Pagine

martedì 11 settembre 2018


Arriva settembre.
E tu all’improvviso sei orfano del mare, di preghiere lasciate tra le pagine di un libro letto nell’aria dell’estate, di promesse immaginate e di canzoni che si perdono nella notte.
(Fabrizio Caramagna)

giovedì 23 agosto 2018

Voglio una persona con cui riposare l’anima e invecchiare dolcemente.
(Jack Kerouac )

mercoledì 22 agosto 2018


Io penso che tutti dovrebbero studiare le formiche.
Esse hanno una sorprendente filosofia in quattro punti.
Non arrenderti mai, guarda avanti, sii positivo e fai tutto quello che puoi.
(Jim Rohn)
 

venerdì 13 luglio 2018

Un tempo le penne d’oca servivano agli scrittori per scrivere. 
Oggi le oche scrivono in proprio.
(Gianni Monduzzi)


martedì 5 giugno 2018


Oggi, un bimbo mi cha chiesto: "Ma il cuore sta sempre nello stesso posto, oppure, ogni tanto, si sposta? Va a destra e a sinistra?". Io: "No, il cuore resta sempre nello stesso posto. A sinistra " E intanto penso. Poi, un giorno, crescerai e allora capirai che il cuore vive in mille posti diversi, senza abitare, davvero, nessun luogo. Ti sale in gola, quando sei emozionato; precipita nello stomaco, quando hai paura, o sei ferito; ci sono volte in cui accelera i suoi battiti, e sembra volerti uscire dal petto; altre volte, invece, fa cambio col cervello. Crescendo, imparerai a prendere il tuo cuore per posarlo in altre mani, e il più delle volte, ti tornerà indietro un pò ammaccato. Ma tu non preoccupartene, sarà bello uguale, o forse, sarà più bello ancora. Questo, però, lo capirai solo dopo molto, molto tempo. Ci saranno giorni in cui crederai di non averlo più, un cuore. Di averlo perso e ti affannerai a cercarlo in un ricordo, in un profumo, nello sguardo di un passante, nelle vecchie tasche di un cappotto malandato. Poi, ci sarà un altro giorno. Un giorno un po' diverso, un pò speciale, un pò importante. Quel giorno, capirai che non tutti hanno un cuore.
[Unknown]

giovedì 17 maggio 2018

Ogni volta che ti viene chiesto se puoi fare un lavoro, rispondi: “Certo che posso!” Poi datti da fare e scopri come farlo.
(Theodore Roosevelt)